Archivi categoria: DAI BAMBINI

L’Albero Vagabondo va in Svezia

axe-1008981_1280C’era una volta in Svezia un boscaiolo che, al contrario degli altri boscaioli, non aveva adottato la tecnica dell’impianto e la definiva uno spreco di tempo e di denaro, visto che i nuovi alberi da tagliare dovevano essere pagati di tasca sua. Egli era anche proprietario di una fabbrica che emetteva grosse nubi di sporcizia e che rendeva il cielo tutto nero. L’Albero Vagabondo lo venne a sapere e partì dalla sua casa in Italia diretto in Svezia, nelle terre di quel perfido boscaiolo.

continua…

L’Albero caccia gli uomini dalla montagna

fml_8747C’era una volta una bella e grande foresta dove c’era un albero enorme. Il suo nome era Albero Vagabondo. L’albero aveva sempre girato il mondo in cerca di una casa dove l’uomo non avesse piantato grandi fabbriche che producono solo fumi e rifiuti tossici. Così l’albero cambiò foresta e andò a vivere  in una bella foresta ai piedi di una montagna dove splendeva sempre il sole.

continua…

Giustizia va fatta: l’inquinamento sulla natura

img012

Nel paese di Santo Stefano del Sole, noi ragazzi ogni giorno utilizziamo la palestra, per fare dello sport e sin dal primo giorno in cui siamo entrati abbiamo notato che non c’è molta pulizia (granelli di polvere, macchie di caffè, bottiglie di plastica usate, tra cui anche carte, non buttate nell’apposito cestino dell’immondizia).

continua…

La strega e la natura

8_bC’era una volta una montagna piena di spazzatura che nessuno toglieva più. Allora i bambini iniziarono a scrivere delle storie e poi a togliere i rifiuti. Per un po’ di tempo non scaricarono più i rifiuti. Ma qualcuno rovinò tutti i cartoncini con le storie e ricominciarono a sporcare la montagna.

continua…