“Affari sporchi” al Suor Orsola Benincasa

Il 13 novembre alle 16.30, presso l’Università Suor Orsola Benincasa, Napoli, viene proiettato “Affari sporchi”, documentario di Carmen Butta sul traffico illecito di rifiuti tossici in Campania. Prodotto dal canale franco-tedesco ARTE e andato in onda il 4 settembre 2010 in Francia e Germania, girato con il fondamentale apporto di Alessandro Iacuelli, fisico e giornalista napoletano, autore di “Le vie infinite dei rifiuti”, volume del 2007, testo di riferimento sull’argomento. Il film, in tedesco, dopo due anni è stato finalmente sottotitolato in italiano. Alla fine della proiezione (47 minuti) lo scrittore e protagonista illustrerà le tecniche utilizzate per lo smaltimento illecito dei rifiuti speciali e risponderà alle domande del pubblico.
L’auspicio è in-formare e sensibilizzare i cittadini e le istituzioni attraverso il racconto, senza filtri, di un attivista che ha vissuto in prima persona il dramma del biocidio. “Ancora adesso – dichiara Alessandro Iacuelli – la Campania, non solo Napoli, è la meta del più grande traffico di rifiuti industriali di tutto il sud Europa. Ci sono circa tremila discariche abusive già censite e mai riqualificate, un sommerso che non è stato ancora scoperto e, in aggiunta, il traffico dei rifiuti industriali non è mai finito”. L’evento è organizzato dagli studenti del laboratorio “Piano di comunicazione ambientale, elementi di marketing ecologico”, giunto alla sua quarta edizione, tenuto da Virginiano Spiniello all’interno della Facoltà di Scienze della Formazione, Laurea in Scienze della Comunicazione. Informazioni relative a metodologia e passate edizioni su http://www.alberovagabondo.it/?category_name=marketing-ecologico.
L’incontro, aperto a tutti, e organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale l’Albero Vagabondo ed il sostegno del Forum Ambientale dei paesi dell’Appennino Meridionale, si terrà presso l’Aula M dell’Università Suor Orsola Benincasa, Corso Vittorio Emanuele 292.

Gruppo di Lavoro
Facilitatore: Stefano Artina. Desk e internet strategy: Lorenzo Lodato e Francesco Ulmini. Comunicazione: Valeria Pascarella, Anna Negro, Federico Ki, Elisabetta Ciccarelli. Supporto tecnico: Chiara De Gregorio, Eduard Natale.

Info evento email: suorsolambiente@libero.it cell: 3496163140

Info su Alessandro Iacuelli
Docu-film Affari sporchi
http://www.youtube.com/watch?v=8hNYIEDoxV0
Le vie infinite dei Rifiuti
http://rifiuti.alessandroiacuelli.net/
Foto Let’s do it Vesuvio        https://www.facebook.com/alessandro.iacuelli/media_set?set=a.550004631711655.1073741829.100001063682603&type=3

Le vie infinite dei rifiuti, 2007 Altrenotizie e poi rieditato da Rinascita, 2008
Scheda introduttiva
L’inquinamento costante e sistematico dell’ambiente e dei suoi abitanti sta cambiando la morfologia del paesaggio, rendendolo ormai molto simile ad una grande discarica. Ciò che è visibile ad occhio nudo, tuttavia, non basta per comprendere un fenomeno molto più complesso, il cosiddetto “business dei rifiuti”
Nel desolante paesaggio generale emerge Napoli, che agonizza soffocata dalle esalazioni dei rifiuti urbani, e la Campania, che muore avvelenata da materiali tossici, dalla politica compiacente e dalla criminalità che la assedia.
“Le vie infinite dei rifiuti” è un’inchiesta giornalistica che ricostruisce il viaggio e lo smaltimento dei materiali tossici verso la Campania e le motivazioni concrete dell’ormai cronica “emergenza rifiuti” della regione.

Per ulteriori informazioni consulta il sito ufficiale di Alessandro Iacuelli e leggi il libro Le vie infinite dei rifiuti in versione integrale.

Un pensiero su ““Affari sporchi” al Suor Orsola Benincasa”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>