O come orto: seminare a testa in giù. Santo Stefano del Sole

Copertina
A metà novembre, alla Scuola dell’infanzia di Santo Stefano del Sole, i bambini di 3, 4 e 5 anni hanno piantato alcuni semi di piselli, fave, agli e broccoli. Questo piccolo esperimento è stato possibile grazie all’entusiasmo delle maestre Anna, Carla, Consiglia, Filomena e Carmelina e alla  referente Tina La Marca che ha dato il nome “O come orto” al progetto di educazione e sensibilizzazione ambientale.  E’ stato un orto realizzato velocemente, progettato come una installazione artistica, in un piccolo fazzolettino di terra davanti alla scuola. Tra le tre di pomeriggio e le quattro e mezza abbiamo pulito, zappato e seminato! E’ stato tutto così veloce che ho fatto piantare ai bimbi gli agli a testa in giù, pensando fosse quello il verso giusto! Forse perché è proprio un anno che va a testa in giù questo, con il freddo che non si decide ad arrivare, i tempi di semina sfalsati e tutto che matura troppo in fretta.


Per crescere, ora, gli agli dovranno sforzarsi più degli altri semi e fare un giro completo intorno al bulbo. Chissà… forse è un segno che un messaggio positivo, anche se seminato al contrario, prima o poi, se vale qualcosa, arriverà al cuore delle persone.

Dopo un periodo di pausa, infatti, L’Albero Vagabondo è tornato a Santo Stefano del Sole dove è nata la sua favola Lo spirito del re albero; stavolta con un orto, invece che con la Festa del colore. Il messaggio è sempre lo stesso: la terra, per trattarla con amore, va conosciuta. La terra ci nutre e ci disseta perché, nei bicchieri d’acqua che diamo ai nostri bambini e nell’insalatina che coltiviamo, troviamo solo quello che ci mettiamo dentro.

E i nostri bimbi lo capiscono benissimo! Con le loro favole, come quella di Mago Salvatore e Fata Flora scritta dai bimbi delle elementari qualche anno fa. Purtroppo, però, una bacchetta magica come quella del mago e della fata della favola per cambiare le cose non l’hanno ancora inventata. Allora, forse, ci tocca vedere le cose belle, farle diventare ancora più belle, aiutando i nostri bimbi a volere bene alla terra, senza voler insegnare niente a nessuno, ma imparando da loro e ascoltandoli: un bambino che vuol bene alla terra insegna agli adulti a prendersene cura ;-)

Si ringrazia la Dirigente Scolastica Prof.ssa Elena Casalino dell’istituto Comprensivo di Aiello del Sabato.

N.B. Nel video – realizzato dall’amico Antonio Centerbe Iandolo l’intero ciclo dell’Albero Vagabondo a Santo Stefano del Sole, dalla favola, alla festa del colore, all’albero metamorfo fino alla Semina del colore nella fase finale. Negli anni abbiamo ripetuto l’esperienza 5 volte con le scuole di Santo Stefano, in particolare le elementari, forse seminando a testa in giù, come gli agli quest’anno, ma, prima o poi, qualcosa cambierà.

 

La Semina

Tutti i disegni dei bimbi di 5 anni

Tutti i disegni dei bimbi di 4 anni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>