La maledizione buona

lucia_primaMolto tempo fa sulle colline di Santo Stefano del sole c’era moltissima immondizia.
Gli abitanti di questo bellissimo paese immerso nel verde si lamentavano molto a causa degli stranieri che gettavano i rifiuti, ma non furono ascoltati.
Così facendo, purtroppo, le colline puzzavano, gli alberi erano inquinati e i fiori non crescevano più.
Il Sindaco, ormai furibondo per questa situazione, si diresse a Benevento, dalle streghe, per farle intervenire. Le streghe accettarono e si diressero a S.Stefano. Qui chiamarono tutti i bambini e fecero loro colorare e disegnare striscioni e tavolette in legno. La strega Fiona e la strega Endora si diressero sulla Collina dell’Angelo con i bambini, le maestre e i maestri, ma arrivarono tardi. I salernitani e i napoletani avevano già scaricato la loro immondizia. Le streghe vennero colpite a bastonate e i disegni dei bambini furono distrutti. Il giorno dopo le streghe Fiona, Endora, Sibilla e Sabrina, arrabbiate ma determinate, tornarono sulla collina e lanciarono un incantesimo su chiunque avesse scaricato i propri rifiuti. Da allora nessuno ha più osato scaricare lì i rifiuti, ma chissà per quanto tempo continuerà.
Lucia Alfano. Classe I Scuola media Santo Stefano del Sole (AV)
Grazie ai professori Serino, Ferullo, Russo, Vega, Camarca, Venezia, Iannone, Dattolo e alla dirigente prof.ssa Casalino.
lucia_prima

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>