Giornata mondiale dell’ambiente. CEA Luogosano

111Il giorno 9 giugno 2018 a Luogosano nella Sala polifunzionale del Centro di Educazione Ambientale di Luogosano si terrà il Convegno “Attività umana, Pericoli, Tutela, Educazione Ambientale, Sostenibilità” in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente proclamata nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, e che si celebra ogni anno il 5 giugno. Il tema di quest’anno è la “Lotta alla plastica monouso”.

Il Convegno a Luogosano vede la partecipazione di numerosi relatori che presenteranno i risultati delle loro ricerche nel campo della Difesa dell’Ambiente e del Territorio, della Educazione Ambientale, della Sostenibilità nel Mezzogiorno. Da Albina Colella che da anni in Basilicata impegna la sua vita e la sua attività scientifica per studiare i gravissimi impatti ambientali prodotti dalle attività petrolifere, gli effetti devastanti sulla salute umana in territori delicatissimi per la presenza di acque superficiali e sotterranee, di agricoltura di altissima qualità e pregio, di aree densamente abitate. La tragica realtà lucana deve essere un monito per i politici e amministratori campani che ancora possono evitare il disastro ambientale nei nostri territori, in particolare in Irpinia e nel Vallo di Diano. Ampio spazio viene dedicato all’Educazione Ambientale, con gli interventi di Giovanni De Feo (www.greenopoli.it ), ormai notissimo per la sua capacità di far comprendere ai bambini lo sforzo energetico che occorre per ogni bene prodotto dall’uomo, perché possano insegnarlo ai loro genitori. E’ necessario per De Feo smettere di chiamare i materiali di scarto “rifiuti” incominciando a definirli “materiali esausti”; segue l’intervento di Virginiano Spiniello con l’Albero Vagabondo (www.alberovagabondo.it ) e le sue favole, sempre rivolte direttamente alle giovani generazioni per rieducare gli adulti convincendoli a non distruggere il pianeta. Al termine del suo intervento Virginiano Spiniello (voce e armonica dei Barabba Blues) suona Blacksheep blues Il blues della pecora nera. Il Convegno affronta le esperienze sul territorio realizzate negli anni da diversi Centri di Educazione Ambientale, da Luogosano a Montella, da Rionero in Vulture a Vallesaccarda, con gli interventi del dirigente del Servizio INFEA della Regione Campania, Rosa Caterina Marmo e del coordinatore regionale dei CEA della Campania Ciro Romano, e di Antonella De Donno dirigente dell’I.C. “L. Di Prisco” di Fontanarosa. Altro tema fondamentale riguarda l’importanza dei Fondi stanziati dall’Unione Europea per interventi a tutela dell’Ambiente con Federico Sabetta e l’abusivismo di molte opere realizzate dagli Enti pubblici con Oreste Agosto, per terminare con l’intervento di Carmine Ferrante sull’impegno dell’Amministrazione Comunale di Luogosano a tutela dell’Ambiente.

 

PROGRAMMA

Apertura lavori 9.00 Carmine Ferrante, Amministrazione comunale di Luogosano

Saluti 9.10 Antonella De Donno, dirigente I.C. “L. Di Prisco”, Fontanarosa L’Educazione ambientale nel nostro Istituto

9.20 Rosa Caterina Marmo, responsabile dell’U.O.D. 8 della Regione Campania, Gestione delle risorse naturali protette – Parchi e riserve naturali, Sessione “Ambiente e Territorio”

9.30 Albina Colella Attività petrolifere in Basilicata. Impatti diretti e indiretti sull’ambiente e sulla salute, monito per la Campania 10.00 Federico Sabetta I Fondi Europei, opportunità per l’Ambiente della Campania

10.20 Oreste Agosto Abusivismo di Stato, un caso particolare: Salerno

10.40 Mario Kalby L’Ambiente naturale della Campania, importanza e problemi

11.00 Carmine Ferrante L’Ambiente, l’Agricoltura, la Biodiversità, nel programma dell’Amministrazione comunale di Luogosano Sessione Educazione Ambientale e alla Sostenibilità, 11.30 Giovanni De Feo Greenopoli è un sito internet www.greenopoli.it, una pagina facebook, un’idea, un metodo didattico, un progetto educativo ambientale, un modo di vivere la sostenibilità 12.00 Virginiano Spiniello L’Albero vagabondo e la Rivolta delle pecore. Didattica multimediale – Educazione Ambientale – Arte nel sociale Al termine del suo intervento Virginiano Spiniello (voce e armonica dei Barabba Blues) suona Blacksheep blues Il blues della pecora nera

12.20 Ciro Romano Il rilancio della rete dei C.E.A. in Campania, ’Educazione Ambientale – Educazione alla Sostenibilità

12.40 Antonella Vorrasi, Gianfranco Botte, Andrea Cerverizzo e Mario Kalby Attività didattiche e ricerca scientifica del C.E.A. “Vulture” di Rionero in Vulture (Pz)

12.55 Biagio Saverio Possemato, Vito Ferrante, Mario Kalby Attività didattiche e ricerca scientifica del C.E.A. “Calore Irpino” di Luogosano (Av)

13.15 Mario Kalby Esperienze didattiche e di ricerca scientifica in alcuni C.E.A. della Campania: “Vito Bianucci” di Montella e “Boschi, Sorgenti e Geositi della Baronia” di Vallesaccarda

15.00 – 16.00 Visita Sentiero didattico della Lontra, riva del fiume Calore irpino, Parco urbano intercomunale Media Valle del Calore, Luogosano Visita Museo della Civiltà Contadina Visita Opere dell’artista Vito Ferrante

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>