Archivi tag: san michele di serino

ALTA VALLE DEL SABATO. FAVOLE E DISEGNI CONTRO L’ABBANDONO DEI RIFIUTI

locandina_webSabato 25 maggio alle ore 18.00 presso il Teatro Bottega del Sottoscala a San Michele di Serino (AV) si terrà l’incontro “ALTA VALLE DEL SABATO. FAVOLE E DISEGNI CONTRO L’ABBANDONO DEI RIFIUTI”. Dopo i saluti della prof.ssa Elena Casalino, Dirigente dell’Istituto Comprensivo Aiello del Sabato, sarà il momento delle favole e dei disegni dei bambini, on line su www.alberovagabondo.it.

continua…

Il contadino ambientalista

1C’era una volta un contadino che amava la natura.
Un giorno vide l’albero vagabondo e gli altri alberi sommersi dai rifiuti,quindi , scese in paese per protestare per ciò che avevano fatto nel bosco .I paesani non lo considerarono e continuarono a gettare rifiuti .Solo i bambini gli diedero retta , cominciarono a pulire il bosco e a dare consigli agli adulti anche se tutto fu inutile.

continua…

L ‘albero vagabondo e il povero vecchietto.

1C‘era una volta un povero vecchietto che come ricchezza aveva solo una piccola proprietà di terreno sul quale se ne stava solo soletto un albero che lui indicava con il nome vagabondo;
utilizzava questo termine perché era stato sempre da solo, e da solo cercava di aiutare, disperatamente l’ambiente che gli uomini stavano incoscientemente distruggendo. Infatti, su questo terreno, nel corso degli anni, il vecchietto aveva depositato rifiuti di ogni genere.

continua…

La foresta di plastica

2C’era una volta un bosco molto felice perché non era inquinato. Lì gli alberi avevano tanti fiorellini sulle loro belle e grandi chiome, e anche tanti buoni frutti, ma dopo qualche anno arrivò una famiglia di boscaioli, che aveva trovato una fabbrica di prodotti tossici abbandonata vicino alla loro casa.
Un giorno la sistemarono e iniziarono a produrre molta plastica, ma quando la plastica

continua…

La natura contaminata, ricerca, segnalazioni e filastrocche

rifiuti san micheleCome tutti sappiamo, la natura, nell’ultimo decennio, è sempre più rovinata a causa dell’ uomo e se non ci impegniamo a fermare gli adulti ad inquinare noi , che siamo la nuova generazione, non avremo un futuro normale. Anche il clima ne sta risentendo e secondo una ricerca scientifica nel 2050, se noi continueremo ad inquinare, la generazione umana scomparirà. Greta Thumberg ha parlato proprio di questo ai grandi della Terra…

continua…